Stiamo freschi!

Stiamo freschi!

Il cortile della Casa del Quartiere di San Salvario è uno spazio di 600 mq che svolge una funzione di aggregazione per abitanti di tutte le età. Si tratta però di una distesa di cemento, dove non sono presenti ampi elementi ombreggianti (solo 3 ombrelloni) e dove il verde è relegato a piccoli spazi perimetrali, che ne riducono le possibilità di utilizzo nel periodo estivo. Il progetto intende realizzare un sistema di pergole inverdite in corrispondenza delle sedute perimetrali, che vadano ad aumentare lo spazio ombreggiato all’aperto.

Soggetti proponenti

Agenzia per lo Sviluppo Locale San Salvario onlus, Cooperativa Tavola di Babele, Associazione Sguardo nel Verde, GRRIZ Studio

Architetto

Luigi Greco

La Casa del Quartiere di San Salvario è un laboratorio per la progettazione e realizzazione di attività sociali e culturali che coinvolge associazioni, cittadini e operatori. Uno spazio aperto e multiculturale, che dal 2010, ogni anno accoglie oltre 200 eventi culturali, 250 corsi, 9 servizi educativi e 13 sportelli di consulenza gratuita.

Tra gli spazi a disposizione, c’è anche un cortile di 600 mq: un unicum nel quartiere San Salvario, spazio di aggregazione per abitanti di tutte le età. Sono soprattutto i bambini a beneficiarne, trovando un luogo chiuso dove poter correre e giocare indisturbati senza il pericolo delle auto.

Il cortile viene utilizzato tutto l’anno, ma soprattutto d’estate diventa protagonista della programmazione culturale della Casa del Quartiere. Oltre 50 eventi a cui hanno partecipato più di 15.000 persone, infatti, hanno coinvolto il cortile solo nel 2019:

  • le rassegne annuali che si trasferiscono in esterno, tra cui i concerti di In fondo a sinistra, i Pranzi del weekend dei Bagni Municipali, Art brunch lezioni di storia dell’arte;
  • la rassegna dedicata ai bambini Primavera- Estate dei Pulcini con spettacoli e laboratori;
  • Giornata Mondiale del Rifugiato;
  • Migranti Film Festival;
  • Ceno a casa stasera , la tradizionale cena estiva delle oltre 100 associazioni, gruppi e cittadini che organizzano attività annuali alla Casa;
  • PortoFranco Summer Night, rassegna di cinema in cortile a cura del CineTeatro Baretti in collaborazione con l’Agenzia di Sviluppo San Salvario Onlus, che nel 2019 ha visto 11 proiezioni con oltre 2500 spettatori;
  • Pranzo dei vicini a settembre;
  • A Casa tutto bene evento dedicato alle attività di benessere e movimento della Casa;
  • OPEN DAY della SPM, giornata d’inaugurazione della Scuola Popolare di Musica Baretti;
  • Grande Festa di compleanno della Casa del Quartiere, festa di inaugurazione che ogni anno a settembre coinvolge gli spazi interni ed esterni della Casa con spettacoli, esibizioni, concerti e attività aperti a tutti.

Il cortile, però, presenta un problema che ne limita l’utilizzo, soprattutto d’estate: il calore. Le motivazioni sono dovute al fatto che il cortile si configura come una distesa di cemento, dove non sono presenti ampi elementi ombreggianti (solo 3 ombrelloni) e dove il verde è relegato a piccoli spazi perimetrali, che ne rendono vana la mitigazione climatica. Considerando poi alcuni fattori tipici delle nostre città, quali la bolla di calore urbano e l’innalzamento delle temperature, è semplice intuire che nei mesi di luglio ed agosto il cortile diventa praticamente inutilizzabile tra le ore 11 e le ore 19. Con il progetto Stiamo freschi! vogliamo realizzare un sistema di pergole inverdite in corrispondenza delle sedute perimetrali, che vadano ad aumentare lo spazio ombreggiato all’aperto, riparando anche le pareti in corrispondenza delle sale interne maggiormente utilizzate per eventi pubblici. L’elemento del verde contribuirà a mitigare l’impatto climatico e ad abbellire questa piccola piazza pubblica.

segui il progetto sui social